Errore software “Imposible trovare alcun display…”.

Prodotti interessati:

  • i1 Display Pro
  • i1 Display Pro Plus
  • i1 Studio
  • i1 Display Studio

Ci è stato segnalato che alcuni utenti, dopo aver eseguito gli aggiornamenti di Windows 10, non riescono più a profilare i monitor perch ricevono il messaggio “Imposible trovare alcun display…”.

Alcuni utenti sono riusciti a risolvere il loro problema semplicemente aggiornando i driver della scheda grafica, cosa peraltro sempre consigliata dopo un aggiornamento di sistema.

Per aggiornare i driver della scheda grafica, collegati al sito del produttore della scheda per scaricare la versione più recente. Dopodiché procedi ad installarla e riavvia il computer.

A questo punto puoi lanciare nuovamente il software X-Rite.

Se ancora non dovesse funzionare è perché in alcuni casi gli aggiornamenti di Windows 10 disabilitano il monitor nel device manager/gestione periferiche.

Segui queste indicazioni per riattivarlo e risolvere il problema:

  1. Chiudi l’applicativo X-Rite e scollega lo strumento
  2. Apri Gestione del colore nel pannello di controllo. Alla voce “device” non troverai alcun monitor, ma solo eventuali stampanti e scanner.
  3. Mantenendo aperta la finestra Gestione del Colore, apri Gestione Periferiche / Device Manager nel pannello di controllo.
  4. Apri il menù a tendina “Monitors” dove dovresti trovare il tuo monitor con una piccola freccia nera verso il basso che indica il fatto che sia disattivato.
  5. Fai click con il pulsante destro del mouse e seleziona “abilita”.
  6. Clicca su “OK” sul messaggio che indica che la pagina è stata aggiornata in seguito ad una modifica dell’hardware.
  7. Chiudi le finestra Gestione del Colore (che ora mostra il monitor alla voce “Periferiche”), Gestione Periferiche e Pannello di Controllo. Riavvia il sistema.
  8. Dopo il reboot, collega lo strumento X-Rite e riavvia il software X-Rite, che ora dovrebbe rilevare correttamente il monitor.